Messaggi recenti: AGE

II rapporto GIMBE: Servizio Sanitario in prognosi riservata. Entro il 2025 saremo organi della sanità pubblica?

ANCHE SE NON ESISTE UN DISEGNO OCCULTO DI SMANTELLAMENTO E PRIVATIZZAZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE, CONTINUA A MANCARE UN PROGRAMMA POLITICO DI MEDIO-LUNGO TERMINE PER SALVAGUARDARLO. LA FONDAZIONE GIMBE HA ELABORATO UN DETTAGLIATO “PIANO DI SALVATAGGIO” CHE, OLTRE AL NECESSARIO MA POCO PROBABILE RILANCIO DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO, PREVEDE UNA RIDEFINIZIONE DEL PERIMETRO DEI LEA, UN...
Per saperne di più

Pillole fiscali – nuove modalità pagamento F24 in compensazione

Il Decreto Legge n. 50/2017 attraverso l’articolo 3, ha introdotto l’obbligo, a datare dal 24/04/2017, per i titolari di Partita Iva che il pagamento del modello F24, qualora vi sia una somma oggetto di compensazione, dovrà essere presentato solo ed esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate oppure delegando un intermediario abilitato. Dette compensazioni, ovvero...
Per saperne di più

Richiesta di inserimento della valutazione multidimensionale geriatrica (VMG) tra i LEA

Scarica la lettera al Presidente FISM Premessa e Razionale: la VMG è una metodologia di valutazione dell’anziano che, esplorando diverse dimensioni (in primis cognitiva, affettiva, dell’autonomia personale, sociale) secondo una metodica strutturata e standardizzata, permette di individuare le aree problematiche del paziente, integrando e approfondendo il normale inquadramento dello stato di salute. In tal modo,...
Per saperne di più

5×1000 AGEAS Onlus

Dal 20 aprile 2015, come da comunicazione dell’Agenzia delle Entrate Regionale, nasce “A.G.E.A.S. Onlus” (Associazione Geriatri Extraospedalieri a favore di Anziani Svantaggiati). Sarà quindi possibile destinare il proprio 5 per mille, alla onlus per sostenerne le attività a sostegno degli anziani svantaggiati. Vi invitiamo ad aiutarci in questa missione, destinando il vostro 5 per mille al seguente...
Per saperne di più

Recenti commenti AGE

Nessun commento da parte AGE ancora.